GLI SCARIOLANTI

A mezzanotte in punto
si sente un grande rumor
sono gli scariolanti lerì lerà
che vengono al lavor.‎

Volta, rivolta
e torna a rivoltar.‎
noi siam gli scariolanti lerì lerà
che vanno a lavorar.‎

A mezzanotte in punto
si sente una tromba suonar
sono gli scariolanti lerì lerà
che vanno a lavorar.‎

Volta, rivolta
e torna a rivoltar.‎
noi siam gli scariolanti lerì lerà
che vanno a lavorar.‎

Gli scariolanti belli
son tutti ingannator
vanno a ingannar la bionda lerì lerà
per un bacin d’amor.‎

Volta, rivolta
e torna a rivoltar.‎
noi siam gli scariolanti lerì lerà
che vanno a lavorar.

 

La canzone si riferisce al reclutamento della manovalanza per i lavori della bonifica della Romagna (1880): la mezzanotte della domenica, il caporale suonava il corno. Era un segnale che chi voleva avere un lavoro doveva raggiungere al più presto l’argine dove avveniva il reclutamento.

I primi ad arrivare venivano assunti per tutta la settimana, gli altri dovevano aspettare, disoccupati, fino alla domenica successiva.

Volete saperne di più? Ecco due video per ricordare..


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.